Vivere naturalmente: blog, forum, libri, corsi, siti, comunità, liste di discussione, suggerimenti per vivere in maniera etica, sostenibile, felice e frugale

Vivere... naturalmente

blog, siti, comunità, liste di discussione, social, libri, corsi: vita etica, sostenibile, felice e frugale

Menu
Like Vivere Naturalmente on Facebook: autoproduzione, pratiche sostenibili, sapone naturale, aromaterapia cosmetica, ecologia domestica, detersivi eco-felici, bioallegri

Email mailing list, gruppi e liste di discussione

Vivere naturalmente: maling list/liste e gruppi di discussione

Domande frequenti:

Che cosa sono i gruppi o liste di discussione?
Come funzionano?
Come si partecipa?
Che vantaggi presentano rispetto ad altre forme di community online?
Che differenza c'à tra forum e gruppo/lista di discussione?

Gruppi/liste di discussione: che cosa sono

I gruppi o liste di discussione (mailing list, discussion list) sono comunità online di persone che partecipano a "conversazioni" che si tengono via email. Per partecipare, bisogna essere iscritti al gruppo e avere un indirizzo email e/o un'identità raggiungibile per posta elettronica.
I gruppi, o liste di discussione, si distinguono dalle liste di distribuzione (newsletter) in quanto tutti gli iscritti hanno la possibilità di inviare messaggi, nei limiti eventualmente stabiliti dai gestori/moderatori del gruppo.

Funzionamento

Tecnicamente, lo scambio di messaggi avviene attraverso del software specializzato, che consente di gestire le iscrizioni e le modalità di partecipazione individuali, oltre alla distribuzione dei messaggi.
Quando si manda un messaggio all'indirizzo email del gruppo/lista, si raggiungono automaticamente tutti i partecipanti. L'indirizzo email del gruppo/lista funziona infatti come gli alias con più destinatari che si impostano nella rubrica di un comune programma di posta elettronica.
Dipende dal software la possibilità o meno di usufruire di un'interfaccia Web per la gestione delle impostazioni della lista/gruppo e l'accesso all'archivio (o storico) dei messaggi. Il software può inoltre consentire funzioni più complesse, come il controllo dello spam, la moderazione dei messaggi, la protezione della privacy dei partecipanti eccetera.

Modalità di partecipazione

Il requisito tecnico minimo per partecipare a un gruppo/lista di discussione è di avere un indirizzo di posta elettronica in grado di ricevere un certo numero di messaggi.
Gli amministratori del gruppo possono poi stabilire altre modalità di partecipazione e richiedere informazioni aggiuntive - per esempio, un fornitore potrebbe limitare l'accesso a una sua mailing list ai soli clienti.
L'uso della mailing list è poi regolato da consuetudini di convivenza civile, dove ciascuno si impegna a non abusare della lista nà sfruttarne le funzionalità per fini personali, a rispettare le opinioni degli altri, a comportarsi sempre come in un "salotto" nel quale tutti hanno le stesse possibilità di prendere la parola.
Iscrivendosi a una lista/gruppo di discussione, si accetta implicitamente di ricevere tutti i messaggi che verranno inviati dagli altri partecipanti. La sospensione dell'invio dei messaggi è prevista solo per ragioni straordinarie - per esempio, per l'impossibilità temporanea di accedere alla propria casella di posta elettronica.

Vantaggi

Il vantaggio principale dei gruppi/liste di discussione via email è che non è necessario rimanere collegati a Internet costantemente per interagire col gruppo: usando un programma di posta elettronica, i messaggi si possono leggere/scrivere anche quando si è offline.
Quando vengono ricevuti sul proprio computer (attraverso un programma di posta elettronica), i messaggi si possono conservare/salvare sul disco fisso e rimangono a disposizione indefinitamente. Nel formato "email" i contenuti assumono sempre priorità rispetto alla forma e agli accessori - spesso indesiderati, come per esempio le interferenze dei messaggi pubblicitari nelle interfacce Web dei social network.
Molti software di gestione dei gruppi/liste di discussione consentono di scegliere se ricevere i messaggi man mano che vengono inviati al gruppo, oppure raggruppati in un unico messaggio giornaliero (opzione "digest").
L'interazione tra iscritti è spesso più stretta e amichevole che in altri tipi di community. Per questo e per le loro caratteristiche tecniche, i gruppi/liste di discussione attirano soprattutto chi, pur avendo poco tempo libero da passare al computer, vuole approfondire argomenti di interesse e condividerli con altre persone con interessi e intenzioni simili.

Tabella comparativa tra forum e gruppi/liste di discussione